I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

Come fare un rendering con V-ray® 3.6

DomuS3D 2018 integra la nuova versione di V-RAY 3.6 per rendering più veloci e più realistici

Maticad sta rilasciando in questi giorni DomuS3D® 2018, l’ultima versione del software ufficiale di progettazione adottato dai maggiori produttori e rivenditori di mobili, piastrelle, sanitari ed arredobagno

DomuS3D® 2018 migliora la qualità delle immagini di rendering e la facilità con cui esse possono essere generate grazie all’integrazione con l’ultima versione di V-RAY 3.6 e alla gestione di nuovi parametri che caratterizzano la matericità di superfici più strutturate.

DomuS3D® 2018 introduce nei rendering la possibilità di gestire il DOF - Depth Of Field (la profondità di campo): come avviene in fotografia è ora possibile, volendo, mettere a fuoco solo gli elementi in primo piano sfocando tutto ciò che fa parte dello sfondo.

DomuS3D® 2018 implementa un nuovo algoritmo per il calcolo delle luci (Adaptive lights) che rende più veloce la creazione del rendering in presenza di più sorgenti luminose all’interno del vano, migliorando l’esposizione della scena e la resa complessiva dell’immagine.

Nelle prossime uscite della rubrica troverai tutti gli approfondimenti sull’utilizzo di queste novità, per sfruttare al massimo l’integrazione tra V-Ray® e DomuS3D®.

Community DomuS3D
Visualizza altri progetti