I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info

DomuS3D® e Metron per il mobile componibile

DomuS3D® v. 2017 consentirà di importare cucine componibili e mobili bagno realizzati con Metron

Maticad e TesySoftware renderanno presto disponibile ai propri utenti un modulo che consente di integrare le più recenti versioni di DomuS3D® e TGeo/Metron. Metron è uno dei più diffusi sistemi di progettazione di mobili componibili, e vanta un nutrito elenco di cataloghi di Aziende Produttrici.

Presentato in anteprima a Cersaie in collaborazione con Scavolini, il modulo di integrazione consente agli utenti che abbiano installato i 2 software sul proprio computer di trasferire il mobile componibile realizzato in Metron all'interno del progetto DomuS3D®.

Il flusso da seguire per poter operare con i due software è il seguente:

1. Inizia il progetto in DomuS3D®, creando le architetture del vano ed inserendo i vincoli architettonici principali (porte e finestre)

2. Quindi attiva Metron per procedere alla creazione della cucina, del mobile bagno, della cameretta o del living

3. Importa in DomuS3D® il mobile componibile con un solo click, quindi completa il progetto, crea stampe tecniche (*), rendering professionali oppure condividilo su smartphone/tablet/Oculus Rift/Samsung Gear VR, ecc...

Il grande vantaggio di questa integrazione consiste nel fatto che le due piattaforme restano totalmente indipendenti, pur essendo dotate di un modulo di comunicazione che consente loro di scambiarsi informazioni sui progetti e sulle composizioni.
(*) Ogni operazione sul mobile componibile (incluse le varianti sul progetto, le stampe tecniche, il suo preventivo e la distinta base e l'invio dell'ordine al produttore) verrà effettuata direttamente all'interno di Metron.

Puoi vedere un esempio dell'integrazione DomuS3D®-Metron seguendo questo filmato: https://youtu.be/M3q9mtpO8bE

Nella prossima immagine puoi notare l'interfaccia operativa di Metron mentre si realizza una composizione per il Bagno.

Nella prossima immagine puoi notare il risultato della progettazione; una volta importato il mobile bagno in DomuS3D®, puoi completare il progetto con lo studio delle pose e dell'illuminazione, in modo tale da ottenere un rendering fotorealistico professionale grazie ai motori di rendering disponibili in DomuS3D® (mental ray® e V-Ray®).

Segui questo link se vuoi approfondire la disponibilità di cataloghi con i quali Metron è in grado di operare.